#NONSEISOLA

Con il progetto “#NONSEISOLA” finanziato dalla Regione Toscana (avviso pubblico per la concessione a soggetti del terzo settore di contributi in ambito sociale – anno 2018) e realizzatosi nell’anno 2019, l’Associazione Frida ha potuto potenziare gli strumenti ed i servizi di sostegno per le donne vittime di violenza ed in particolar modo per le donne migranti.

Frida – anche in partenariato con il Comune di San Miniato – grazie al progetto “#NONSEISOLA” ha svolto le seguenti attività:

  • Realizzazione di iniziative di sensibilizzazione e prevenzione sulla violenza contro le donne e i minori
  • Apertura di uno Sportello per donne migranti vittime di violenza nel Comune di San Miniato
  • Realizzazione di laboratori di cucito e cesteria per le donne migranti
  • Erogazione di contributi economici alle donne finalizzati al conseguimento della cittadinanza italiana, al conseguimento della patente e formazione
  • Creazione e diffusione di materiale informativo multilingue contenenti informazioni sulla violenza di genere e sui servizi a cui rivolgersi

Risultati raggiunti grazie al progetto:

  •  Aumentato il livello di conoscenza della popolazione del territorio riguardo al fenomeno della violenza di genere ed incrementata la riflessione sugli stereotipi e pregiudizi di genere legati alle diverse culture
  •  Creato uno spazio sicuro e strutturato di incontro e sostegno per donne migranti vittime di violenza
  •  Superato isolamento delle donne migranti vittime di violenza e maltrattamenti
  •  Implementati meccanismi di risposta e di intervento per le donne migranti vittime di violenza
  •  Aumentata consapevolezza da parte delle donne migranti dei propri diritti
  •  Aumentata conoscenza dei servizi del territorio e aumentato accesso ad essi
  •  Incrementata accessibilità a corsi di formazione, conseguimento della patente di guida, legalizzazione dei titoli di studio conseguiti all’estero
  •  Rete antiviolenza territoriale rafforzata e potenziata.